Cinema e TV: dove finzione e realtà si fondono e si confondono.


Fin da bambino ho sempre avuto un debole per i film di fantascienza. Ho poi scoperto di amare quasi tutti i generi, dall’horror al drammatico, dalla fiction ai film d’animazione.

Non si tratta di recensioni, anche se poi il risultato è lo stesso. Riguarda più la sfera personale e il desiderio di voler comunicare quali emozioni e pensieri un determinato film a suscitato, e il messaggio celato, forse la parte più importante.

Dimenticavo: ci sono anche le serie TV. E qui tocchiamo un tasto dolente. Non guardo quasi mai TV, se non in quei rari casi in cui il telecomando prende il sopravvento. Preferisco elogiare, che criticare. Qualcosa ancora si salva.

Ne parlerò in questa rubrica. Torna a trovarmi.

The following two tabs change content below.
Luigi Cama è un creativo. Ama spaziare dalla scrittura al canto, dal videomontaggio alla fotografia, dalle passeggiate in bici alla pesca. Vede la meraviglia in ogni cosa intorno a se. Ama la bellezza naturale, i colori e il bianco e nero. C'è poesia in ogni gesto, in ogni soffio di vento, in ogni spazio desolato. Ama ascoltarsi e quando non lo fa, resta in ascolto.

2 commenti

  1. 11 ottobre 2015    

    E’ uno di quei film che incontri spesso nel corso di una vita, ma che non sei mai riuscito a vedere. Ho appena letto la trama. Lo visiono e spero di poterti dare la mia interpretazione. Grazie della segnalazione Simona. :)

  2. Simona Scaletta Simona Scaletta
    10 ottobre 2015    

    Hai mai visto L’Inquilino del terzo piano di Roman Polansky? Se si, potresti darmi una tua interpretazione del finale, ancora oggi astruso?

Lascia una risposta

Accesso

Discussioni recenti

Ad