Luigi Cama – Luigi Cama Skip to main content

Un locale all’ultimo grido :)

Stiamo calmi, e ragioniamo. Questi tre bellissimi ragazzi stanno attraversando quello che sembra essere l’ingresso di un locale. La particolarità di questo locale, è il genere horror. Tutto è ambientato all’interno di una struttura organizzata per produrre cagazzi da infarto. All’ingresso ti scattano una foto per cogliere la tua espressione; stanno guardando qualcosa, ma da una prima […]

Read More

Mamma Pediatra

La scelta del pediatra è fondamentale. La nostra è una mamma, letteralmente. E’ raro trovare competenza e amore allo stesso tempo. Siamo con lei da diciotto anni, l’età del primo figlio. Per raggiungerla dobbiamo spostarci in un altro paese, per diversi chilometri. Prima di lei avevamo seguito il consiglio di molti, di prendere “il migliore”, […]

Read More

Un pannolino dispettoso

Ricordati: il pannolino deve essere ben chiuso, soprattutto sotto la mega coscia di Noemi, per evitare che si ripeta la fuoriuscita di popò mentre siamo in giro per Milazzo. La maglietta di mamma, che l’ha presa in braccio, è salva per miracolo, il lenzuolino va portato dall’esorcista, mentre la coscia è tornata normale dopo tre ore […]

Read More

Quando rubavo la Nutella

E’ tutto il giorno che mi frulla in testa un ricordo, scatenato dall’ennesima discussione tra mia moglie e mio figlio Davide. Quando decidiamo di acquistare Nutella, la mamma deve nasconderla sempre, altrimenti qualche furbetto ci infila dentro un cucchiaio e lascia pure le prove nel lavandino. Questa cosa fa andare fuori di testa la mia […]

Read More

La causa è l’Amore

“Tesoro”, dico a mia moglie appena sposati, “aspettiamo un anno prima di avere un bambino? Il tempo di sistemarci per bene. Se poi arriva, arriva.”. Dopo qualche settimana il ritardo. A settembre arriva Brian. “Non possiamo lasciarlo solo.”, mi dice lei dopo un anno. “Amore, siamo senza lavoro e nei guai fino al collo. Dammi […]

Read More

Una faccia da copertina

Ho un problema e spero che voi possiate aiutarmi. Ho effettuato alcuni scatti di prova per il romanzo dedicato a Freddie Mercury, da utilizzare nello spazio riservato all’autore. So già che state ridendo, ed è scontato, visto che siete abituati a vedermi nelle foto serio o al massimo sorridente, ma questi scatti non sono nati con lo scopo […]

Read More
Translate »